Laboratorio con il CSRE Il bucaneve

Oggi le classi seconde e gli amici del Bucaneve hanno tenuto il secondo incontro del laboratorio di inclusione e scrittura. Questo laboratorio fa parte della progettazione annuale delle due classi e prevede la produzione di una storia e di alcuni materiali che saranno presentati alla manifestazione “Diversamente creativi 2019” in piazza IV Novembre nel prossimo mese di Maggio.

Oggi il gruppo di lavoro ha condiviso la lettura di tre favole:

Il gatto e il topo

Mamao e Fox la volpe

L’asino e il cavallo.

La maestra Maura, il maestro Gabriele, Simone e Silvia hanno letto e animato le tre storie che tutti i partecipanti hanno ascoltato con molto interesse. Per ciascun personaggio il gruppo ha individuato alcune caratteristiche salienti che saranno approfondite a lezione. Il gruppo, infine, ha scelto, tramite votazione, i personaggi preferiti che entreranno a far parte della favola da inventare mediante una tecnica di produzione a blocchi. Le due classi e il gruppo del Bucaneve a turno scriveranno una parte della storia tenendo conto delle parti preparate dagli altri. Si inizia con il blocco inventato dalla sezione A.

A febbraio ci sarà il terzo incontro e vi aggiorneremo sullo svolgimento del laboratorio.

Annunci

Weihnachten Traditionen

Oggi le sezioni A e B della classe seconda hanno imparato alcune Weihnachten Traditionen (Tradizioni natalizie) grazie al laboratorio della maestra Sabrina. La storia di Nikolaus, le canzoni tradizionali e un piccolo vocabolario specifico sono stati al centro dell’attività svolta dalle due sezioni riunite. E’ stato interessante anche il parallelo con le tradizioni anglosassoni studiate in inglese. Di seguito alcune foto e i link ai bellissimi video in lingua originale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Progetto “Diversamente creativi 2019”

Oggi le sezioni A e B della classe seconda hanno incontrato per la prima volta Chiara e alcuni utenti del CSRE “Il bucaneve” di Pila. L’incontro è servito a tutti i partecipanti per fare una prima reciproca conoscenza in vista del laboratorio di scrittura che partirà a Gennaio prossimo. Nell’occasione gli amici del “Bucaneve” hanno offerto agli alunni una piastra di ceramica decorata in ricordo di questo primo incontro e della bella collaborazione che sta cominciando. Il laboratorio produrrà un testo narrativo e un libro tattile che sarà portato alla manifestazione “Diversamente creativi 2019” che si terrà in piazza IV Novembre all’inizio del prossimo mese di Maggio.

Tutti insieme CantiAMO…

Il giorno 18 dicembre 2018, alle ore 16.15, presso la Chiesa di San Pio di Castel del Piano si è tenuto il coro di fine anno diretto dalla Prof. Cristiana Manfroni.

Come ogni anno, gli alunni delle classi IA, IB, IIA, IIB, IIIA, IIIB, IVA,VA della scuola primaria “Anna Frank”di Pila, hanno cantato una ricca scaletta di canzoni, intonando anche brani di Natale.

Erano presenti numerosi spettatori… hanno partecipato tutti gli insegnanti e molte famiglie!!! I bambini si sono dimostrati molto preparati nel cantare i vari brani e hanno allietato con le loro voci deliziose questo momento di festa.

 

Tutti gli insegnanti ringraziano la Prof. Cristiana Manfroni, le famiglie per la partecipazione a questo evento e augurano a tutti buone feste!

 

BIG BANG e FOSSILI

Mercoledì 21 novembre io, la mia classe e la terza B siamo andati al Post dove una signora di nome Simona ci ha accolti. Quando abbiamo tolto il giacchetto e lo zaino, siamo entrati in una stanza molto spaziosa. Simona ha acceso una LIM e ci ha fatto vedere un’esplosione avvenuta circa quattordici milioni di anni fa, chiamata Big Bang. Dopo ha preso un oggetto simile alla linea del tempo che però partiva dal Big Bang fino all’uomo. Poi ci ha fatto vedere sempre  sulla LIM la costellazione, la formazione della Terra e i primi esseri viventi fino ad arrivare all’uomo. Mi sono dimenticata di dirvi che sulla linea del tempo c’erano tanti cartellini che indicavano ogni avvenimento successo.

20181121_093515_LI

Simona ci ha dato dei cartoncini neri, c’erano delle scritte che dovevamo ritagliare e incollare, una sopra e una sotto. Poi ci ha dato la carta velina rossa e abbiamo fatto una pallina e con la colla stick l’abbiamo incollata. FEDERICO

Dopo ci ha dato un cartoncino giallo a forma di stella gigante che dovevamo ritagliare. Un po’ di minuti dopo ci ha dato un cartoncino rosso a forma di stella rossa sempre abbastanza grande, che dovevamo attaccare al centro del cartoncino giallo. Simona ci ha detto di piegare il cartoncino su delle righe disegnate dietro alla stella gialla. Dopo abbiamo attaccato il cartoncino da tutti e due i lati dentro il cartoncino nero. Abbiamo aspettato un po’ per far asciugare la colla. Appena la colla si è asciugata abbiamo aperto il cartoncino nero, ma quando ho aperto il cartoncino nero… BAM! Con i cartoncini piegati avevamo fatto il Big Bang. IRENE

Dopo aver fatto merenda siamo di nuovo andati ai nostri tavoli; questa volta c’era sul tavolo un vaso gigantesco, dentro c’era un terriccio artificiale e ancora sotto c’era un fossile molto bello. RICCARDO

Quando siamo rientrati la stanza mi sembrava diversa perché c’erano molte cose diverse tipo: cucchiai, acqua, delle palette e carta stagnola. DAMIANO

Dopo abbiamo fatto un laboratorio che si chiamava “Diventa paleontologo”: su ogni tavolo c’era una ciotola gigante con dentro della sabbia. E in questa ciotola abbiamo scavato in profondità e abbiamo trovato un fossile: aveva la forma di un trilobite. NICOLÒ

20181121_110306.jpg

C’era un cesto che dentro aveva materiale sintetico, il lavoro era di scavare tutto questo materiale e metterlo in una specie di secchiello. Alla fine abbiamo trovato un fossile: era tipo una conchiglia. ALESSIO

Davanti a noi abbiamo trovato: tre cucchiai, una pala, un foglio di carta stagnola, un foglio da compilare, un contenitore basso e largo, un pennello e una ciotola molto grande con dentro materiale sintetico. Simona ci ha fatto vedere il video di Pietrafitta e ci ha raccontato la storia sempre di quel luogo. In seguito ci ha fatto scavare nel contenitore con il materiale sintetico dove abbiamo trovato un fossile. Io e il mio gruppo abbiamo trovato l’ ammonite. IRENE

Simona ci ha fatto vedere un filmato del ritrovamento dei fossili e a Pietrafitta era successa una cosa fantastica: il ritrovamento dei fossili! GIORDANO

Simona ci ha fatto fare un altro laboratorio chiamato “Diventa paleontologo” in cui ci ha spiegato le varie fossilizzazioni e chi si fossilizza meglio tra un animale acquatico e uno terrestre. Dopo aver spiegato tutto ci ha fatto toccare dei fossili di ammonite e di tronco. A un certo punto ci ha fatto scavare con una paletta e dei cucchiai per trovare un fossile in un terriccio artificiale. Appena trovato il fossile, lo abbiamo pulito con pennellino e abbiamo compilato un foglio in cui dovevamo dire come era fatto il nostro fossile. DARIO

Simona ci ha dato il via e noi abbiamo iniziato a scavare. Più tardi abbiamo scritto le caratteristiche del nostro fossile. ANDREA

Dopo un po’ abbiamo trovato il fossile e compilato una scheda. Quando abbiamo finito di fare la prima parte, abbiamo ricoperto con la carta stagnola il fossile che avevamo trovato. Allora abbiamo preparato il gesso e con un mio compagno l’ho versato sopra alla carta stagnola. RACHELE